Background Image

con il patrocinio della Regione Umbria   |   con il patrocinio del Comune di Assisi   

                  logo comune assisi


 

e con la collaborazione di


 

Logo TogaFestival
 

Guru Shabad Singh e l'I.G.A.

Gakta, Il mio cuore al mio nemico
Sabato 13 ottobre, ore 9:00 -12:00

Guru Shabad Singh

Il Gatka, insieme al Kundalini Yoga, pongono l’individuo in condizione di allargare le proprie prospettive, di aumentare la consapevolezza di sé e dell’ambiente in cui si vive, nonché e di accettare e rispettare qualsiasi forma di vita e di espressione.

Le dinamiche del combattimento fisico sono molteplici ed imprevedibili, poiché sono il frutto dell’incontro di due esistenze, di due visioni, di due stati di coscienza. In questo senso lo scontro con l’altro non è in alcun modo schematizzabile, poiché estremamente mutevole e intimamente legato alle contingenze del momento. Il confronto con l’altro è un’occasione di arricchimento interiore e motorio, in quanto ci permette di apprendere i nostri limiti e le nostre potenzialità.

Il sutra acquariano “riconosci che l’altro sei tu”, nell’attuale società occidentale diventa un bellissimo paradosso: “ tu sei l’altro” suppone anche il postulato “tu sei il tuo nemico”. Lì dove c’è guerra e ostilità, vedere l’altro in sé apre la prospettiva di vedere l’intero Universo dentro se stessi, spingendo all'Unione e alla Pace.

Guru Shabad Singh Khalsa 
Ho iniziato nel 1978 la pratica del Kundalini Yoga con Guru Meher Singh nel primo ashram di Kundalini Yoga a Roma. Nel 1991 ho fondato la Federazione Italiana di Kundalini Yoga (oggi: Ikyta Italia) e la Federazione Italiana di Gatka (oggi: International Gatka Academy).
Nel 2013 sono stato insignito del riconoscimento “Old Star of Martial Arts” dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport, Ente Benemerito del CONI per aver promosso il kundalini yoga e il gatka in Italia.

Partner